RIONE RINASCIMENTO

Tra la Nomentana e la Salaria, oltre il quartiere Talenti, nella cornice di un parco sconfinato, sorge Rione Rinascimento. Un complesso edilizio che già dal nome esprime la sua natura: con “rione” infatti si è voluto indicare la personalità indipendente e originale di questo complesso. Pensato come una nuova idea di città, autosufficiente e gradevole da vivere.
Una nuova realtà anche per il suo habitat: un’area verde di oltre 40 ettari, un luogo ricco di atmosfera e suggestioni, come uno spaccato di campagna romana. Il posto ideale dove realizzare un nuovo stile di vita, dedicato alla persona e alla qualità dei servizi.
Dall’idea al progetto: nasce così un’iniziativa senza precedenti nel campo dell’edilizia residenziale, per dimensioni, qualità architettonica e anche per le risorse economiche ed imprenditoriali impegnate.
Un progetto che è nato da un lungo e attento percorso di condivisione con l’Amministrazione Comunale: dalle origini del piano regolatore del 1962 fino ad un concorso di idee per giovani talenti e al coinvolgimento dei grandi maestri dell’architettura internazionale. Il risultato è un’area di sviluppo immobiliare di 84 ettari, che ha come protagonisti un grande parco, il terzo di Roma, e cinque complessi abitativi: Rinascimento Primo, sito in via Niccodemi; Rinascimento Secondo, in via Ojetti; Rinascimento Terzo, costituito da otto complessi e sito tra via Fracchia e via Niccodemi; Rinascimento Quarto, con due edifici nel cuore del parco e Rinascimento Quinto.
Il tutto in un unico spazio verde attrezzato per qualsiasi attività da svolgere nel tempo libero, in armonia con la natura.
Il rispetto per l’ambiente e il risparmio energetico, infatti, sono i principi cardine di tutta l’attività e sono alla base delle ricerche più avanzate del Gruppo Pietro Mezzaroma e Figli, come dimostra il fatto che già Rinascimento Terzo si inserisce nel programma EcoEdility che porterà ad un risparmio energetico di circa il 40%, con una quasi totale eliminazione di emissioni nocive  per l’ambiente.

nascosto
PARCO TALENTI

L’area complessiva dello sviluppo immobiliare ha come protagonista un grande parco, il terzo di Roma, circondato dalle iniziative residenziali del Rione Rinascimento.
Gli oltre 40 ettari di natura rigogliosa offrono suggestioni paesaggistiche tipiche della “campagna romana” e ospitano una grande ricchezza di specie arboree di antico e nuovo impianto.
Fra esse il Cercis Siliquastrum, la cui foglia ha ispirato il logo del Rione Rinascimento, il platano, il cipresso, il pino, il pioppo, il salice, il sambuco e la quercia da sughero oltre a essenze tipiche del paesaggio mediterraneo quali la ginestra, l’oleandro e la profumatissima lavanda.
All’interno del parco saranno presenti un maneggio attrezzato e un campo da golf. È inoltre prevista la realizzazione di un centro anziani, di aree sportive polifunzionali, di piste ciclabili, di percorsi fitness, di un parco giochi, di scuole e di un’area per concerti.

CENTRALE GEOTERMICA

L’iniziativa residenziale Rinascimento Terzo costituisce parte integrante del progetto di sviluppo edilizio Rione Rinascimento, dove l’impiego della geotermia fornisce agli appartamenti il riscaldamento e il raffrescamento, attraverso un campo di geoscambio composto da 190 geosonde che raggiungono i 150 metri di profondità senza interferire con la falda acquifera: il funzionamento del sistema si basa sullo scambio termico di un fluido a temperatura esterna (acqua) con la temperatura costante del terreno che, come noto, è più fresco in estate e più caldo d’inverno rispetto all’esterno.

Con la tecnologia geotermica la quasi totalità del fabbisogno energetico necessario per riscaldare e raffrescare l’appartamento è fornita dal terreno, che durante l’inverno cede calore e nel periodo estivo lo assorbe. In questo modo al Rinascimento Terzo si è riusciti a utilizzare, come principale fonte rinnovabile di energia per la climatizzazione, la capacità di accumulo termico del terreno; nel contempo una parte cospicua dell’energia termica viene prodotta senza utilizzare l’energia elettrica.

La centrale geotermica, insieme a un gruppo di cogenerazione a biomassa (olio vegetale), ha consentito di raggiungere un quantitativo energetico prodotto da fonte rinnovabile pari a 7.040 MWh/anno: dal momento che il fabbisogno energetico complessivo di energia primaria si attesta sui 10.873 MWh/anno, al Rinascimento Terzo il 64,7% del fabbisogno energetico complessivo di energia primaria viene prodotto attraverso fonti rinnovabili.

Rinascimento Terzo si inserisce nel programma EcoEdility, un nuovo concetto abitativo frutto di anni di ricerca per raggiungere i massimi livelli di qualità costruttiva, tecnologica e ambientale.

Progetti

Rinascimento Primo

Il progetto Rinascimento Primo comprende un ampio spazio racchiuso al quale si è voluto dare il carattere di una piazza, simile per certi aspetti, alle piazze del quartiere londinese di Chelsea, soprattutto per la presenza di uno specchio d’acqua e di un’area verde centrale, che verrà gestita dal condominio.

Rinascimento Secondo

Uno dei principali intenti progettuali di Rinascimento Secondo è stato quello di permettere al maggior numero di abitanti del complesso residenziale di godere della vista dello splendido parco. È stato poi concepito uno spazio interno, una grande piazza attrezzata a giardino: nasce così la forma a semicerchio, una “cavea” di romana memoria.

Rinascimento Terzo

Rinascimento Terzo rappresenta il nuovo modello abitativo di Rione Rinascimento; il progetto di città giardino per Roma del Gruppo Pietro Mezzaroma e Figli.
Immerso negli oltre 400.000 mq. di verde del Parco Talenti, il complesso, in fase avanzata di realizzazione, è un’opera unica nel suo genere, un esempio di come architettura e natura possono dialogare ed esaltarsi a vicenda, riuscendo a rilanciare uno stile di vita ormai dimenticato.

Rinascimento Quarto

I complessi residenziali di Rinascimento Quarto costituiscono parte integrante dell’iniziativa edile Rione Rinascimento che, a sua volta, è la risultante della convenzione tra il Comune di Roma ed Impreme S.p.A.

Il comparto prevederà la realizzazione di due edifici residenziali distinti, dai quali, ogni abitante potrà godere appieno della vista sul Parco Rinascimento, al di là di via Ugo Ojetti, vivendo in un ambiente salubre e rilassante.

Rinascimento Quinto

Le residenze di Rinascimento Quinto completano il programma edilizio Rione Rinascimento, il progetto di città giardino per Roma della società Pietro Mezzaroma e Figli. Progettato e disegnato dall’Architetto Giuseppe Anichini, il complesso residenziale è concepito per avere il minor impatto ambientale e paesaggistico possibile, così da integrarsi armoniosamente con il verde del Parco Talenti.

Gallery

Richiedi informazioni

Oppure vieni nel nostro Ufficio Vendite e sapremo soddisfare ogni tua esigenza

Società Impreme S.p.A.
Tel. 06 87132554

Ufficio Vendite
“Sala Rinascimento”
Via Dario Niccodemi, 102 – 00137 Roma

Dal Lunedì al Sabato:
dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30

Domenica:
dalle 09.30 alle 13.00